Navigare guadagnando col browser Brave

È finalmente possibile anche in Italia guadagnare mentre si naviga sul web, e no, non si tratta di una qualche strana forma di investimento online, ma di un innovativo modo di considerare l’utente, fino ad oggi spettatore, o vittima, del grande mercato pubblicitario mondiale.

Il Browser Brave

Sviluppato fin dal 2015, il browser Brave, basato su Chromium, web browser libero da cui deriva anche Chrome, fin dall’inizio ha, tra le sue priorità, il blocco della pubblicità e la sicurezza dell’utente, bloccando malware e prevenendo il tracciamento degli utenti, mantenendo così le informazioni al sicuro e nel contempo permettendo una navigazione fino a 3 volte più veloce grazie all’inibizione di antipatici banner o di cookies non essenziali.
Brave è disponibile per i sistemi operativi Windows, Apple Mac e Linux e per i dispositivi iOS (iPhone / iPad) e Android.

Scarica il browser Brave dal sito brave.com

Il progetto si è in seguito focalizzato sull’attenzione dell’utente.
Ogni giorno, infatti, siamo bombardati da migliaia di annunci di ogni tipo e – di fatto – spendiamo tempo e attenzione per visualizzare annunci pubblicitari online che spesso non ci interessano minimamente.
Brave ha ribaltato tutto ciò, valorizzando e premiando l’attenzione degli utenti attraverso i Brave Rewards.

Cosa sono i Brave Rewards?

I Brave Rewards, basati sui token BAT (Basic Attention Token, criptovaluta sviluppata sulla blockchain Ethereum) sono un nuovo modo di premiare l’attenzione dell’utente connettendolo ai creatori di contenuti e ai pubblicitari.
In pratica il Browser Brave, il cui claim è “You are not a product” (Tu non sei un prodotto) proporrà annunci selezionati che, nel caso l’utente voglia visionarli, verranno remunerati con una somma in BAT.
Quanto accumulato verrà poi mensilmente trasferito in un wallet e i BAT potranno quindi essere utilizzati a piacimento (ad esempio convertiti in altre criptovalute come Bitcoin o Ethereum).

Voglio testare il browser Brave

I Brave Rewards per gli autori

Altra peculiarità dei Brave Rewards attraverso il browser Brave è la possibilità di remunerare i creatori di contenuti (blog, siti, ecc) con i BAT nel frattempo accumulati (o trasferiti dal proprio wallet a seguito di acquisto).
Brave è infatti in grado di valutare il tempo di attenzione dato ad una pagina web (qualora questa appartenga ad un autore verificato Brave) e in base a questo di devolvere automaticamente una piccola somma all’autore della pagina/articolo che stiamo visionando.

Se vuoi saperne di più, visita il sito Brave

Se questo articolo ti è stato utile o ti è piaciuto e pensi possa meritare un contributo, puoi inviarmi una donazione in criptovaluta al mio indirizzo Ethereum:

ETH: 0xB7e851f89015E88B84068989d6e0F5a672cBfb3E

E se hai testato Brave, fammi sapere le tue impressioni!

3 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *