Westland Storage home page

Investire criptovalute con Westland Storage

In momenti di incertezza finanziaria come quelli passati negli anni della crisi post-2008 o anche in quelli attuali dovuti all’attenzione dei mercati sulla situazione italiana, un grosso problema è diventato trovare forme di investimento adeguate.
Come sempre gli investimenti a basso rischio forniscono bassi rendimenti, mentre alzando l’asticella del rischio il guadagno aumenta ma anche la possibilità di vedere svanire i propri risparmi.
Un canale di investimento che negli ultimi mesi, tra alti e bassi, ha sicuramente attirato l’attenzione di molti è quello delle criptovalute, legate però ad andamenti troppo altalenanti e quindi a grandi incertezze sul capitale investito.
Ci sono però metodi alternativi che permettono di investire anche criptovalute ed ottenere un rendimento costante a prescindere dall’andamento dei mercati e, tra questi, Westland Storage sembra essere una delle piattaforme più solide attualmente presenti online.

Cos’è Westland Storage

Westland Storage è una azienda che opera nel mercato immobiliare, da sempre uno dei settori più amati e utilizzati nel campo degli investimenti, e acquista immobili o quote di essi in tutto il mondo, mettendoli a profitto e generando così reddito dai guadagni di queste proprietà.
In base alle informazioni presenti sul loro sito, Westland Storage attualmente opera in 39 nazioni e possiede circa 1,3 milioni di metri quadrati di immobili con un profitto annuale per gli investitori di oltre 50 milioni di $

Westland Storage, pannello di controllo

La piattaforma di investimento

Westland Storage, depositare criptovalute

Tramite la piattaforma Westland Storage, presente anche nella versione in italiano, è possibile quindi acquistare azioni di immobili (o, se preferite, metri quadrati) che forniranno un rendimento fisso e costante nel tempo, che aumenta percentualmente in base alle dimensioni dell’importo investito.
Investire in Westland Storage è molto semplice: a seguito dell’apertura del proprio account si potrà decidere se investire in criptovaluta (Bitcoin, Ethereum, Litecoin, Ripple, BitcoinCash ecc) o in valuta Fiat tramite carta di credito; una volta accreditata la somma sulla piattaforma, questa inizierà subito a rendere quotidianamente una percentuale che parte dall’1% a salire, come detto, in base alla cifra investita.
Di fatto in 100 giorni si rientra dell’investimento effettuato e dal giorno 101 è tutto guadagno netto.
Ipotizziamo che io abbia investito 1 Ethereum, ogni giorno mi troverò accreditato 0,01 eth che in 100 giorni diventeranno appunto 1 Eth; a quel punto è tutto guadagno (in un anno sarebbero quindi 3.65 Eth).
Da notare inoltre che in qualsiasi momento è possibile prelevare gli interessi maturati e inviarli ad un proprio wallet privato.

 

Conoscere il sistema e la piattaforma, guadagnando

Westland Storage, ottenere WLSSe quanto descritto sopra non vi convince, Westland Storage permette di “testare” la piattaforma permettendo anche di guadagnarci.
Sono presenti infatti una serie “compiti” ognuno dei quali permette di guadagnare WLS, il token “proprietario” della piattaforma (1 WLS ~ 1 USD): condividendo il sito su Twitter o Facebook, completando il proprio profilo, creando video dedicati, scaricando la app, ecc si possono ottenere i WLS che immediatamente inizieranno a generare un profitto dello 0,1% giornaliero.
Una volta accumulati sufficienti WLS sarà quindi possibile convertirli in criptovaluta (in base ovviamente al cambio del momento) e poi inviarli al proprio wallet privato, cosa che sto facendo da alcuni mesi con soddisfazione visto che quanto maturato viene inviato puntualmente al mio wallet! 😉

La app Westland Storage

Per gestire al meglio o monitorare le operazioni, Westland Storage mette a disposizione una app dedicata, ben disegnata, fluida, professionale, ricca di funzionalità, che è scaricabile da Apple Store o Google Play.

Tutto bello, troppo per essere vero?

Offrire rendimenti all’1% giornaliero è effettivamente qualcosa di grande, talmente grande che può destare sospetti.
Da mesi oramai opero sul loro sito, inizialmente curioso e sospettoso, poi sempre più convinto, e finora non ho notato elementi che possano far pensare ad una truffa (come qualcuno maliziosamente scrive sul web).
Certo non si può mettere la mano sul fuoco su nulla, dopotutto chi avrebbe mai pensato al crollo di Lemahn Brothers nel 2008?.
Nel momento in cui scrivo ho già effettuato 4/5 prelievi in Eth dei rendimenti e finora è filato via tutto liscio come l’olio.
Come sempre, in definitiva, e a maggior ragione quando si parla di criptovalute, bisogna sapere usare la testa, e investire solamente ciò che si è disposti a perdere senza rovinarsi.

Ricordo infine che questa mia recensione è solo un punto di vista soggettivo e non costituisce suggerimento per investimenti ad alto rischio: per quelli rivolgetevi ad un consulente finanziario.

Per iscriverti a Westland Storage ed avere ulteriori vantaggi, puoi usare questo link: https://westlandstorage.com/investors?p=57393

Se questo articolo ti è stato utile o ti è piaciuto e pensi possa meritare un contributo, puoi inviarmi una donazione in criptovaluta al mio indirizzo Ethereum:

ETH: 0xB7e851f89015E88B84068989d6e0F5a672cBfb3E

Fammi sapere se ti ha aiutato e se hai dubbi puoi liberamente commentare.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *